CONSORZIO DI GARANZIA FIDI IN CONVENZIONE CON ARTIGIANCASSA

Leggi 949/52 e 240/81
I nuovi regolamenti

NUOVE OPPORTUNITA’ per far CRESCERE la tua impresa.
Le leggi 949 e 240 sono ancora più convenienti. Con i nuovi regolamenti vengono agevolati anche i finanziamenti destinati a sicurezza, ambiente e innovazione. Regione Siciliana, Associazioni di Imprese e Artigiancassa agevolano sempre di più le esigenze delle imprese artigiane siciliane. SOGGETTI beneficiari.Le imprese artigiane, costituite anche in forma cooperativa o consortile  iscritte negli albi di cui alla legge quadro 443/85.

LE LEGGI 949/52 E 240/81
agevolano i finanziamenti destinati:

- all’acquisto, alla costruzione, all’ampliamento, all’ammodernamento dei laboratori incluse le spese per migliorare
la tutela dell’ambiente e la sicurezza dei luoghi di lavoro.
- all’acquisto di macchine, attrezzature e autoveicoli nuovi e usati
- a sostenere le spese per alcuni investimenti in innovazione.

LIMITAZIONI
alla 949/52:

- all’acquistodell’area su cui insistono i fabbricati aziendali
- all’acquisto di aziende e loro rami
-all’acquisto di software, diritti di brevetto e licenze; di servizi di formazione e di qualificazione del personale; di sistemi di qualità aziendale e servizi di certificazione normativa (marchi CE, UNI, ecc); di servizi di marketing e di materiale promozionale
- alla trasformazione delle esposizioni bancarie a breve in finanziamenti a medio e lungo termine
- all’acquisto di scorte di materie prime e prodotti finiti.

Misure del CONTRIBUTO

La misura percentuale del contributo in conto interessi/canoni varia dall’80% al 60% del tasso di riferimento europeo in correlazione alle diverse tipologie di investimento. In particolare la misura dell’80% è assegnata ai finanziamenti garantiti, almeno al 20%, dal Confidi per l’impresa.

Durata della AGEVOLAZIONE

Qualunque sia la durata del contratto di finanziamento, il contributo in conto interessi/canoni è riconosciuto al massimo per 15,10 o 8 anni a seconda della tipologia di investimento. Tali limiti salgono a 20,12 e 10 anni per le imprese di nuova costituzione.

Modalità di presentazione della DOMANDA

La domanda di agevolazione per essere presentata tramite le Banche/Società di leasing, l’Associazione e il Confidi per l’impresa.

Contributo in CONTO CAPITALE

Agli investimenti che beneficiano del contributo in conto interessi/canoni è riconosciuto anche un contributo in conto capitale nella misura del 15% della spesa ammissibile.
Il contributo in conto capitale non può essere richiesto per operazioni di consolidamento a medio e lungo termine di esposizioni bancarie a breve.

Importo massimo AGEVOLABILE

Qualunque sia l’importo del finanziamento, quello massimo ammissibile al contributo interessi/canoni è di 500.00 euro, oltre 166.000 euro riservati alle scorte.
Sono esclusi dagli interventi agevolati finanziamenti di importo inferiore a 10.000 euro

Modalità di erogazione del CONTRIBUTO

Il contributo in conto interessi/canoni è erogato direttamente all’impresa in un’unica soluzione in forma attualizzata, entro 60 giorni dalla delibera di concessione, al tasso di riferimento vigente alla data di attualizzazione stessa.
Contestualmente avviene anche l’erogazione del contributo in conto capitale.

Per tutte le informazioni:
www.confimpresa.it
www.fidofacile.it
www.confimpresaeuromed.it
www.sportellounicoperlimpresa.it