CHI PUÒ DIVENTARE SOCIO DI CONFIDI PER L’IMPRESA SICILIA?

Tutte le piccole e medie imprese, come definite dalla disciplina comunitaria che abbiano sede legale ovvero esercitino le proprie attività in Sicilia anche qualora abbiano la sede legale in altra Provincia.

COSA DEVO FARE PER DIVENTARE SOCIO DI CONFIDI PER L’IMPRESA SICILIA E RICHIEDERE UNA GARANZIA?

Bisogna compilare il modulo “richiesta adesione/garanzia” che trovate nella sezione “diventa socio” o nella sezione “garanzie” farlo pervenire, corredato dalla documentazione richiesta, presso le nostre sedi.

QUALE DOCUMENTAZIONE DEVO ALLEGARE?

a) Atto costitutivo;

b) Statuto aggiornato;

c) Visura storica aggiornata (con dicitura antimafia per importi di garanzia superiori a 154.000 €);

d) Consenso al trattamento dei dati personali (D.lgs. 196/2003 s.m.i.)

e) Situazione di bilancio provvisoria;

f) Centrale rischi se soggetti segnalati (da richiedersi alla propria banca);

g) Documento di identità in corso di validità e codice fiscale del legale rappresentante e del titolare;

h) Copia di bonifico bancario a favore di Confidi per l’ Impresa Soc. Coop. presso Banca Nuova IBAN IT30K0513216601813570231339 di € 250, 00, quale quota di partecipazione al capitale sociale € 250, 00 quale contributo d’ingresso nuovo socio (esclusivamente per le nuove adesioni).

In aggiunta per società di capitali:

- Copia degli ultimi tre bilanci approvati completi di allegati

In aggiunta per società di persone, ditte individuali ed imprese operanti nei settori commercio/turismo/servizi:

- Dichiarazione dei redditi e bilanci analitici relativi agli ultimi tre esercizi

- Elenco proprietà personali dell’imprenditore/soci e relativi gravami

- Contratto locazione immobili e/o contratto di affitto o di acquisto d’azienda

- Mandati di rappresentanza per agenti e rappresentanti di commercio

- Contratto locazione immobili e/o contratto di affitto o di acquisto d’azienda

- Mandati di rappresentanza per agenti e rappresentanti di commercio

CHI PUÒ FIRMARE LA RICHIESTA DI ADESIONE E/O DI GARANZIA?

Chi ha il potere di straordinaria amministrazione

COSA SIGNIFICA CHE LA GARANZIA ERODE “DE MINIMIS”?

La Regione Siciliana visto il regolamento CE n. 1998/206 della Commissione Europea del 15 dicembre 2006 relativo all’applicazione degli articoli 87 ed 88 del Trattato agli aiuti d’importanza minore (” de minimis”), ha stabilito di adottare la metodologia di calcolo della quota di aiuto “de minimis” per le garanzie concesse dai Confidi prevista dal suddetto regolamento. Pertanto le garanzie fidejussorie dovranno essere considerate equivalenti ad un aiuto “de minimis”.

QUALI AFFIDAMENTI POSSONO ESSERE GARANTITI?

Confidi per l’ Impresa può rilasciare garanzie a favore degli Istituti finanziari convenzionati. La percentuale di garanzia varia a seconda della tipologia di linea di credito.

QUANTO COSTA LA GARANZIA?

Il costo della garanzia dipende dalla tipologia di affidamento, dalla durata e dalla percentuale di garanzia. Questa voce si compone di tre elementi: quote, contributi per garanzia prestata e spese istruttoria. La voce quote, non rappresenta un vero e proprio costo in quanto sono delle partecipazioni al capitale sociale del Consorzio.