Protocollo di intesa tra Irfis e Confinpresa Euromed

Prevede Sportelli presso le sedi di Confimpresa Euromed

per l’accesso al credito delle Pmi

La Finanziaria regionale Irfis Finsicilia con i suoi strumenti di finanza agevolata offre notevoli  possibilità alle piccole e medie imprese siciliane, che avranno maggiori possibilità di accesso al credito anche grazie al protocollo d’intesa.
Il patrimonio per nuovi investimenti già disponibile ammonta a 150 milioni di euro, più circa 83 milioni di fondi regionali destinati all’Irfis ma in fase di sblocco dal ministero dell’Economia.

Obiettivo  dello Sportello Irfis: fornire soluzioni adeguate alle Pmi per combattere la crisi e accedere più agevolmente al credito.

Tra gli strumenti messi a disposizione dalla Finanziaria,

  • fondo commercio (regolato dalla L.R. 23/12/2000 n. 32) per gli aiuti agli investimenti e all’esercizio delle Pmi commerciali e di servizi,
  • fondo industria unico, destinato a tutti i finanziamenti per gli investimenti nel settore industriale, come mobilitazioni, ristrutturazioni e ammodernamenti.

Per entrambi gli strumenti, le agevolazioni possono raggiungere il 75% dell’intero investimento (sia fatto che da effettuare).

Altri strumenti:

  • il prestito partecipativo, concedibile per un importo fino al 100% degli investimenti e con durata massima di otto anni,
  • il finanziamento per investimenti di partenariato pubblico-privato.